Lavorazione del terreno

Aratro rotativo GroundBlaster voltaorecchio

Attrezzo ideale per la preparazione del terreno alla semina integrando l'aratura e la fresatura in una sola passata, per dissodare nuovi appezzamenti da coltivare, costruire letti rialzati e creare canali di drenaggio.

 

L’aratro rotativo GroundBlaster in versione voltaorecchio funziona in modo simile all’aratro rotativo standard ma è dotato di un secondo vomere: ciò permette il rivoltamento del terreno sempre dalla stessa parte, sia lungo il passaggio di andata che lungo quello di ritorno.

Alla fine di ogni passaggio dunque, ruotando la leva presente sul retro dell’attrezzo, si consente il facile cambio tra i due vomeri.

Ogni vomere ha quattro lame a spirale che ruotano su un albero verticale, scavando senza sforzo in tutti i terreni di media consistenza, anche in leggera pendenza e in spazi ristretti.

Dati tecnici

Larghezza di lavoro Potenza minima richiesta* Larghezza Peso
250 mm 6,3 kW 950 mm 71 kg

* dato puramente indicativo e riferito a condizioni standard.

Dimensioni necessarie.

L’aratro rotativo GroundBlaster voltaorecchio necessita di un motocoltivatore dotato di ruote con diametro compreso tra 48 e 58 cm (oppure pneumatici da 10 o 12 pollici) e con larghezza interna di 36-40 cm.

GroundBlaster

Caratteristiche.

  • Due vomeri ruotabili di 180° tramite leva per impostare lo scarico del terreno a destra o a sinistra.

  • Profondità di lavoro (max): 30 cm regolabile tramite il ruotino di appoggio posteriore.

  • Trasmissione: ad ingranaggi in bagno d’olio.

  • Riparo antinfortunistico tubolare per la sicurezza dell’operatore.